Regala un sorriso
ad un bambino malato

 
 
 
00.jpg
 

La Fondazione viene in aiuto a bambini con malattie gravi di ogni tipo sia fisiche sia psichiche e che risiedono nel Canton Ticino e nel Moesano.

Negli anni Novanta nell’ambito della cura di bambini colpiti da malattie gravi ci si era sempre più resi conto che, oltre la sofferenza insita nella malattia stessa, le famiglie incontravano grosse difficoltà  di carattere finanziario, sociale, psicologico, scolastico e organizzativo. 

Nonostante tutti gli aiuti offerti dal nostro sistema sociale molti di questi problemi restavano e restano a carico della famiglia scombussolandone a volte in maniera molto pesante il funzionamento e causando ulteriori sofferenze. Un ambiente familiare sereno e protettivo è essenziale per ogni bambino perché cresca felice; a maggior ragione è importante riuscire a mantenerlo quando un bambino si ammala gravemente.

Per questo motivo nel 1998 e stata creata Fondazione Elisa per aiutare  a risolvere questi problemi ed alleviare il disaggio dei bambini e delle loro famiglie.

Il nome Elisa è legato ad un sorriso e ad una storia vera ed è il simbolo dei tanti bambini coraggiosi che lottano contro un destino difficile.

In questi 20 anni la Fondazione oltre a sostenere finanziariamente molte famiglie nel momento del bisogno ha sviluppato diversi progetti a favore dei bambini malati dimostrandone l’importanza: alcuni di questi sono ora stati presi a carico dall’ente pubblico, altri continuano a venir sostenuti dalla Fondazione.

La Fondazione è riconosciuta di pubblica utilità e come tale è al beneficio dell'esenzione fiscale; le donazioni sono deducibili fiscalmente.

 
 
Schermata 2018-12-04 alle 14.02.33.png
 
 
 

Grazie!

Ringraziamo tutte le persone che si sono sinora messe a disposizione per sostenere gli scopi della Fondazione Elisa e tutti coloro che hanno dato un contributo finanziario.

Ci auguriamo che l'entusiasmo riscontrato finora continui anche in futuro: da parte nostra siamo profondamente motivati a continuare sulla strada intrapresa.

iStock-147911142.jpg